Trattamenti

ESTETICI

Lifting non chirurgico- HIFU

Essere più belli o apparire più giovani?

O, forse, entrambe le cose?

I canoni estetici variano nel tempo con le mode, secondo il gusto del momento. La giovinezza rappresenta invece il periodo più breve della nostra vita ma anche, paradossalmente, il più considerato dalla società moderna. Probabilmente perchè al coincetto di giovinezza si associa quello del vigore fisico, della modernità di pensiero e della voglia di mettersi in gioco.

Ecco perchè molti manager e imprenditori ricorrono all'estetica medica. Unire all'esperienza e alla capacità imprenditoriale un aspetto fisico più giovane rappresenta la carta vincente nel mondo del lavoro oggi sempre più competitivo.

 

L'aspetto fisico deve però mantenere la sua naturalezza perchè non esiste nulla di più inestetico di un volto artificioso e "plastificato.Bisogna dunque saper riconoscere i segni presenti sul volto.Alcuni di essi rappresentano il nostro vissuto e non devono essere cancellati anzi, talora, impreziositi, perchè ci rendono unici. Altri sono invece inutili segni di vecchiaia e vanno eliminati. Se si comprende questa filosofia allora si capisce la differenza fra il fascino e la bellezza.Una persona bella può non avere fascino mentre è possibile il contrario. Il professionista preparato deve essere in grado di armonizzare un volto abbellendone i caratteri e preservando quelle eventuali piccole imperfezioni che lo rendono interessante.

Gli ultrasuoni microfocalizzati provocano una ristrutturazione delle molecole del collagene e dell'elastina. Il collagene è una delle proteine naturali che aiutano a mantenere la pelle tonificata ed elastica. 

L'HIFU stimola la sintesi di nuovo collagene cui segue un effetto tensore della cute del volto. Il trattamento è dunque indicato per contrastare i segni dell'età e per "liftare" la pelle del viso.

L'HIFU, pur non producendo un effetto sovrapponibile a quello del lifting chirurgico, rappresenta tuttavia un'alternativa efficace alla sala operatoria per coloro i quali desiderano ottenere un ringiovanimento del volto in maniera naturale e progressiva nel tempo.

Filler

I filler rappresentano un’arma efficace per eliminare gli inutili segni di vecchiaia.

Si tratta di sostanze che vengono utilizzate per riempire rughe e solchi cutanei oppure per dare maggior volume alle labbra o a particolari aree del volto come gli zigomi o il mento.

Il trattamento, di carattere ambulatoriale, consiste nell’iniezione di queste sostanze con aghi estremamente sottili. Una volta terminata la procedura Il/la paziente può riprendere immediatamente la propria attività senza segni visibili se non un lieve arrossamento dovuto all’ago, che tenderà a sparire nell’arco di poche ore.

I filler che vengono normalmente utilizzati sono di tipo biologico. Sono cioè dei riempitivi riassorbibili, che rimangono nella pelle per un periodo di svariati mesi prima di essere completamente riassorbiti dalla cute.

La durata dipende dal tipo di prodotto ma anche dalle abitudini di vita della paziente (alimentazione disordinata, fumo, esposizione al sole o a lampade abbronzanti, uso di superalcolici, etc).

L’acido ialuronico rappresenta una delle sostanze maggiormente utilizzate come filler.

Questo acido è un naturale componente della cute umana.

Ha un’azione idratante e conferisce volume ai tessuti.

Con l’invecchiamento l’acido ialuronico si riduce lasciando spazio alle rughe e ai segni del tempo.

L’applicazione del filler restituisce dunque freschezza al viso.

Botulino

Il trattamento con tossina botulinica opportunamente purificata per finalità medico estetiche (Vistabex, Azzalure, Bocouture) rappresenta una procedura non chirurgica per eliminare o attenuare le rughe di espressione provocate dalla contrazione dei muscoli mimici facciali.

Il trattamento consiste nell’iniezione di minime quantità del prodotto in punti specifici del viso.

La tossina botulinica agisce bloccando temporaneamente (5 -6 mesi) la capacità di contrazione muscolare nel punto di inoculo.

Altra indicazione al trattamento con tossina botulinica è data dall’eccessiva sudorazione, evento noto come iperidrosi.

La mirata inoculazione della sostanza, in questo caso, provoca il temporaneo blocco delle ghiandole sudoripare nella zona interessata (ascelle, palmo delle mani, pianta dei piedi).

Si tratta dunque di una terapia importante anche dal punto di vista psicologico perchè la sudorazione eccessiva è fonte di grave disagio sociale e spinge chi ne soffre a una triste condizione di autoisolamento.

Radiofrequenza Ellman

La Radiofrenza Ellman™ è la più recente innovazione nel campo del ringiovanimento cutaneo non-invasivo per trattare in maniera sicura ed efficace le rughe lievi o moderate del viso e del corpo. Con questa tecnica è possibile conferire al viso un aspetto più giovanile e levigato in maniera naturale oltre che un notevole miglioramento del tono cutaneo. L’azione della radiofrequenza sui tessuti biologici determina una stimolazione delle cellule che producono collagene ed elastina (fibroblasti) con un aumento di produzione di queste proteine e quindi un resurfacing “dall’interno”. La metodica sfrutta radiofrequenze monopolari con frequenza fissa e certa pari a 4 MHz mediante elettrodo sferico da 5-10-15-20 mm di diametro in lega speciale ad alta conduttanza.

  • L’efficacia è immediatamente percepibile alla fine del primo trattamento e migliora progressivamente nei mesi successivi.

  • Alla metodica possono essere candidati tutti i pazienti giovani e meno giovani.

 

Luce pulsata - Fotoringiovanimento

Il termine "Fotoringiovanimento" si riferisce al trattamento non invasivo del pigmento rosso o marrone della pelle. Il trattamento lascia la consistenza della pelle più liscia e uniforme, conferendole un aspetto più giovanile.

I trattamenti di fotoringiovanimento a luce pulsata sono un modo sicuro ed efficace per migliorare i segnali di invecchiamento di viso, collo, torace, braccia e mani. Il trattamento di fotoringiovanimento IPL viene eseguito da un medico o da un membro dello staff che ha ricevuto l'adeguata formazione.

 

Quali altri vantaggi?

 

Oltre che trattare simultaneamente e in maniera efficace i vari sintomi della pelle (macchie cutanee, piccoli angiomi, fini rugosità, acne) la terapia IPL è estremamente sicura e non invasiva. Per ottimizzare i risultati, il trattamento a luce pulsata è personalizzato in base alla razza, al colore e al tipo di pelle di ogni paziente.

A differenza del laser frazionato, che agisce sul primo strato della pelle (epidermide), il trattamento a luce pulsata interagisce con gli strati profondi del manto cutaneo.

 

PRP - i derivati piastrinici

Ringiovanimento della pelle mediante le proprie cellule.​

La Medicina Rigenerativa rappresenta un nuovo approccio terapeutico finalizzato alla Rigenerazione Biologica del tessuto anzichè alla sua sostituzione. Da un piccolo prelievo di sangue si ottiene il PRP.

 

Che cos’è il Plasma Ricco in Piastrine PRP?
Il PRP è un concentrato di piastrine autologo (cioè dello stesso paziente e senza l'aggiunta di componenti esterni) in una piccola quantità di plasma. 
La concentrazione cellulare è da due a tre volte superiore a quella basale del paziente. 
Nel PRP si trova una alta concentrazione di fattori di crescita che vengono rilasciati dalle piastrine e che favoriscono i processi di rigenerazione tissutale e di guarigione delle ferite. 
La provenienza dal paziente stesso azzera il rischio di una reazione locale o sistemica da parte del sistema immunitario. 

 

Vantaggi della terapia cellurare con PRP

  • materiale autologo, nessun componente allogenico proveniente da donatore o da componenti di origine animale.

  • Non allergenico e privo di implicazioni relativamente a malattie trasmissibili quali HIV, Epatite B e C, CJD, ecc.

  • Accelerazione della guarigione e diminuzione del downtime

  •  Nessun rischio di effetti collaterali.

  •  La produzione di PRP e il relativo trattamento possono essere effettuati in ambulatorio.


Il trattamento con concentrato cellulare ACR, dà buoni risultati anche nel trattamento dell’alopecia, poiché il plasma contribuisce a stimolare le cellule staminali che sono presenti nel follicolo anche dopo la perdita del capello.

 

Applicazioni
Viso : zona periorbitale, zigomi, fronte, guance, palpebre,mento,zona naso-labiale;collo;decolté,

cuoio capelluto
Corpo : Dorso delle mani,braccia,coscie,ginocchia, addome,glutei.

 

Il razionale d’impiego del PRP per il trattamento delle rughe non è basato sull’idea di riempirle bensì su quella di stimolare la proliferazione delle cellule(fibroblasti) che produrranno nuovo collagene stimolando biologicamente e rigenerando nuovo derma, idratando e rinnovando la pelle.

Capelli, alopecia, calvizie

Il termine "alopecia" sta ad indicare la perdita di capelli.

 

  • Alopecia androgenetica​: è forse la forma più comune. Colpisce l’80% degli uomini, il 40% delle donne, il 18% degli adolescenti. Insorge normalmente a 18-20 anni con una caduta nel vertice e una graduale stempiatura. Si stabilizza sui 30-35 anni con perdite più meno accentuate sino a salvare, nei casi più gravi, solamente una corona di capelli sulla nuca. Fondamentale il ruolo dei recettori degli ormoni maschili (androgeni) nel determinare questa patologia che,talora, si accompagna ad una fastidiosa sensazione di dolore (tricodimia).

 

  • Alopecia areata: interessa entrambi i sessi di qualsiasi età (sin dalla prima infanzia). E' caratterizzata dalla comparsa di aree prive di capelli, che possono ricrescere spontaneamente nel giro di qualche mese, oppure estendersi interessando tutto il cuoio capelluto ed anche i peli di ogni zona corporea. Una fastidiosa  sensazione di prurito è spesso presente nelle aree in cui si formerà la chiazza di alopecia. Lo stress, ma non solo, rappresenta spesso la causa scatenante la malattia. 
    L'uso del PRP ha rivelato un’efficacia maggiore rispetto ad altre terapie.

 

  • Alopecia cicatriziale: si tratta di un fenomeno irreversibile. Le aree interessate presentano un cuoio capelluto di aspetto simile a quello di una cicatrice tesa e assottigliata. I bulbi piliferi, atrofizzati, non saranno più in grado di rigenerare capelli. Una diagnosi e un intervento precoci risultano quindi di fondamentale importanza per limitare i danni salvaguardando i bulbi non definitivamente distrutti.

Ringiovanimento delle mani 

Le mani rivelano la tua età.​

Ecco perchè è importante restituire loro un aspetto giovane.

 

Oggi è possibile farlo in pochi minuti e senza bisturi
La procedura consiste nel dosare in maniera ottimale un apposito filler in grado di restituire la giusta tonicità della pelle conservandone l'aspetto estetico naturale e, se necessario, effettuare un trattamento per eliminare le inestetiche macchie di vecchiaia.  

INDIRIZZO

Via Monteverdi, 5

20135 Milano

Cell. +39 3488968272

P.iva 10832670151

ORARI

Lunedi/venerdi

ore 9,00/18,30

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • Google+ - White Circle